Archivi per la categoria ‘advertising’

Ad Store a “The Pitch”: il primo reality sulla pubblicità

giovedì, 13 dicembre 2012

Finalmente, dopo il grande successo riscosso negli Stati Uniti, è arrivato anche in Italia “The Pitch”, il primo reality dedicato al mondo della pubblicità! Protagonista, insieme ad altre selezionate agenzie di pubblicità americane, la nostra agenzia di New York e il nostro Paul Cappelli, founder e global creative director del system internazionale di Ad Store. Ma non solo: nella puntata dedicata alla gara sul brand “Frangelico” di Campari America, anche la nostra Natalia Borri è stata convocata dall’Italia: la vedrete all’opera sia nelle sessioni di lavoro creativo in agenzia a New York che nel meeting presentazione al cliente a San Francisco. Ora, tutto questo sbarca in Italia: ogni giovedì sera, su Rai5 vi aspetta infatti “The Pitch – L’idea vincente”. Guardate qui il promo del programma: riuscite a scovare Paul fra i protagonisti?

The Ad Store Italia firma la nuova campagna internazionale S/S di a.testoni

venerdì, 28 gennaio 2011

Continua la collaborazione, ormai giunta al quinto anno consecutivo, tra a.testoni e The Ad Store Italia. La campagna S/S 2011 riprende il main theme della campagna precedente, l’eco chic, che viene interpretato e sviluppato attraverso due nuovi concetti: urban mobility e bleisure (trend il cui nome deriva da “business” e “leisure”). Gli spostamenti in una grande città – a piedi o con i mezzi sostenibili – diventano un’espressione dello stile di vita e della propria identità. Roma è la città che meglio rappresenta i temi della campagna filtrati attraverso l’identity a.testoni: luxury heritage, ben conscia del proprio glorioso passato è proiettata verso un altrettanto radioso futuro.

a.testoni, azienda di calzature e accessori che da più di 80 anni è testimonial nel mondo del lusso made in Italy, non rinuncia all’eleganza e alla classe italiana; sviluppa questi elementi imprescindibili per creare una calzatura confortevole e versatile al servizio dell’urban lifestyle. Uno stile funzionale per un’eleganza consapevole.

The Ad Store ha declinato la creatività in sei soggetti uomo e due donna per la campagna ADV worldwide, oltre al catalogo e sito web.

CREDITS
Direttore creativo: Natalia Borri
Art director: Luca Eremo
Copywriter: Anastasia Brandi
Fotografia: Giulio Di Mauro
Project Leader: Anna Lipinska

tratto da mediakey.tv

adv testoni

“Non c’è limite al peggio. Creativi di tutto il mondo, siete avvisati!”

lunedì, 24 maggio 2010

Ho trovato questo annuncio su un settimanale a diffusione nazionale. Difficile riassumere pensieri, sensazioni, giudizi.
Provo in poche parole: forse non ho capito niente, forse nessuno ha capito niente.
Grande! Così si fa senza esitazioni, senza perchè e percome, diritti al punto.
Eccezionale, come direbbe il mio amico Eremo.

PIEDE

La comunicazione non è tutto. Ma tutto può essere comunicazione.

mercoledì, 16 dicembre 2009

Power to the poster

lunedì, 7 dicembre 2009

Da internazionale.it

Un gruppo di grafici che fanno capo ad Adbusters, la rivista canadese di mediattivismo, ha lanciato una campagna di “democratizzazione del design” chiamata Power to the poster. L’idea è quella di liberare l’immaginario collettivo dagli stereotipi di cui è ricco e lanciare delle campagne di comunicazione per sostenere le grandi cause come i diritti umani e la difesa dell’ambiente. Il tutto attraverso un design gratuito e libero dall’idea di profitto. Sul sito della campagna è possibile scaricare gratuitamente decine di poster, pronti per essere stampati e attaccati sui muri, in casa o nelle strade.

Have a Cow Relaxation, Canned

mercoledì, 2 dicembre 2009

You look well rested today.
Slow Cow
Congratulations, because you’re going to need all the rest you can get. Ahead of you lies a month of tinsel-strewn parties, spiked eggnog and dangerously low-flying champagne corks.

To make it through the holiday season, the old you might opt for a Red Bull and ride the caffeine-and-sugar train straight into the New Year. But a brand-new decade calls for a new kind of beverage. One that keeps you on your game, mellow, focused…

In short, the anti-Red Bull.

Introducing Slow Cow, a Canadian relaxation beverage designed to maintain your good cheer this season, now accepting orders online.

Imagine, for a moment, the calming effects of a few well-placed acupuncture needles or a visit to Chinatown’s finest reflexologist, bottled and made portable for your next run-in with a rogue elf, overzealous shopper or anyone at your office holiday party.

Of course, the liquid-candy taste, slim can and not-so-subtle name are a direct, full-on assault on the other cattle-based soft drink. Which makes perfect sense: Slow Cow is more Zen-mountain-retreat than vodka-and-glow sticks, with herbal, concentration-boosting, tea-derived supplements (L-Theanine), and nerve-calming, grandmother-approved plant life (chamomile). So you can drink a can to harness your chi before braving the masses at a retail store.

Or should you happen to find yourself neck-deep in tourists at Rockefeller Center.

At which point, you may want to switch back to spiked eggnog.

Read more: http://www.urbandaddy.com/nyc/food/8052/

Slow_Cow_Relaxation_Canned_New_York_City_NYC_Product#ixzz0YWN0SpPw

SportWeek

lunedì, 30 novembre 2009

sport week.it005

In questo mondo bisogna essere bastardi…..

Great Story

mercoledì, 11 novembre 2009

Leggi pdf: Email Marketing Template

La rivincita dei copy!

lunedì, 9 novembre 2009

Why We Look at Some Web Ads and Not Others

When i grow up i want to work in advertising

venerdì, 10 luglio 2009